Costruiamo insieme l'Umbria Possibile!

Il decadimento morale e l'inefficienza politica ci dicono che è il momento di partecipare e di fare proposte concrete. Quando i partiti politici perdono la fiducia dei cittadini, i cittadini si devono muovere ed impegnare in prima persona

  • Perché un impegno ORA

    Perché un impegno ORA

    Mai come in questo momento ogni cittadino ha il diritto/dovere di riappropriarsi della politica, di far sentire la sua voce, al di fuori di logiche partitiche preconcette e precostituite

  • Perché si parte dall'Umbria

    Perché si parte dall'Umbria

    Perchè dopo 60 anni di governi di sinistra e di finti partiti di opposizione va cambiato radicalmente il gruppo dirigenziale della nostra Regione

  • Con un Programma semplice

    Con un Programma semplice

    Pochi punti molto chiari per spiegare che la Regione può fare molto per i propri cittadini. La nostra Regione attualmente, invece, privilegia la struttura, la burocrazia, la lentezza delle decisioni, l'incomprensione dei programmi. Noi vogliamo fare in maniera differente

  • Riduzione Costi della Politica

    Riduzione Costi della Politica

    La politica in Italia ed in Umbria costa troppo. Se vogliamo cambiare a fondo il nostro Stato e la nostra Regione bisogna partire dalla testa, da chi è demandato dai cittadini a fare gli interessi generali. Qui elenchiamo una serie di proposte che porteremo avanti in questo primo periodo

  • Più Umbria in Europa, più Europa per l'Umbria

    Più Umbria in Europa, più Europa per l'Umbria

    L'Europa è un faro che indica la strada. Ma poi dovranno essere le Regioni e lo Stato a renderle adatte alla nostra realtà culturale ed economica. In altre parole: basta con un'Europa che ci teleguida. Leggi di più

  • Sburocratizzare!

    Sburocratizzare!

    Troppa burocrazia e troppi burocrati. Semplificare non significa solo rendere la vita più facile a cittadini, imprese ed enti locali, ma significa anche un maggiore controllo sull'evasione, sul lavoro nero, sulla giustizia, sul malaffare in generale. Queste sono solo alcune delle proposte per un'Umbria Possibile

L’Umbria ha bisogno quindi di nuovi colori, di nuovi modi di fare politica, di nuove aperture. Ed è per questo che lanciamo questo manifesto di intenti ed un programma di massima che vogliamo condividere e migliorare con voi. C’è bisogno dell’impegno di chiunque ritenga che si possa cambiare senza fare qualunquismi e populismo. C’è bisogno anche del tuo impegno per costruire insieme l’Umbria Possibile.

Leggi il nostro documento di intenti

 

Colori Nuovi 2 Inclinato

  • Lavoro nel settore autoriparazioni da oltre 30 anni e sono titolare di un'officina meccanica. Mi sto impegnando in questo nuovo gruppo per far sì che i ns sforzi vadano a buon fine per un futuro migliore per noi e soprattutto per i ns figli.
    Giuliano
    -
  • Fino a qualche tempo fa, a chiunque mi avesse chiesto quale fosse stata la mia appartenenza politica, avrei risposto “non saprei,” avrei risposto “detesto la politica.” In realtà mi sbagliavo. Il mio disinteresse per la politica era dettato dalla nausea che mi si scatenava nel vedere come operavano quelle persone che avrebbero dovuto occuparsi degli interessi del Paese. Quindi non era la politica a nausearmi, ma coloro i quali si occupano - o meglio – avrebbero dovuto occuparsi di politica. Sono venuto a conoscenza di questo progetto, ho partecipato ad alcune riunioni e credo in questo gruppo di persone, ecco perché sono qui.
    Gianpaolo
    - Autista, Corciano
  • Sono laureata in Scienze Politiche e mi occupo di editoria, inoltre collaboro nell'azienda artigiana di famiglia. Avvicinarmi a Umbria Possibile è stato naturale perché, come cittadina, credo nella partecipazione e nella libertà di opinione indirizzate alla costruzione di una società più giusta e conforme alla nostra Costituzione.
    Simonetta
    - Corciano
  • Il mio impegno è cominciato quando ho visto quello che "non" stavano facendo i nostri amministratori regionali per il bene dell'Umbria. Parlando con alcuni amici sono venuto a conoscenza di questo nuovo gruppo che si stava formando, fatto di persone serie, competenti e fuori dalle vecchie logiche
    - Ingegnere settore energia, Città di Castello
  • Il primo impegno per il quale mi sono attivato è stato quello di collaborare alla stesura di alcune idee per la sanità umbra. Ci siamo ritrovati con altri medici e la cosa che più mi ha colpito è stata la piena condivisione di idee e progetti per migliorare la situazione attuale. Comunque per me è solo l'inizio
  • Sono una parrucchiera e sono arrabbiatissima: tasse a parte (che sono decisamente alte) non si vedono dei risultati concreti di impiego efficace di questi soldi. Mi sono domandata, allora, che posso fare io per manifestare questa rabbia? L'unico modo è stato quello di cominciare un impegno politico fatto con gente come me, che non si è mai occupato di politica. E adesso mi trovo qui
    Roberta
    - Parrucchiera, Corciano

Chi si sta già impegnando

Se volete maggiori informazioni, oltre a registrarvi al nostro sito Internet, potete chiedere a coloro che già si stanno impegnando su questo ambizioso progetto

Lavoro nel settore autoriparazioni da oltre 30 anni e sono titolare di un'officina meccanica. Mi sto impegnando in questo nuovo gruppo per far sì che i ns sforzi vadano a buon fine per un futuro migliore per noi e soprattutto per i ns figli.
Giuliano
Giuliano
Fino a qualche tempo fa, a chiunque mi avesse chiesto quale fosse stata la mia appartenenza politica, avrei risposto “non saprei,” avrei risposto “detesto la politica.” In realtà mi sbagliavo. Il mio disinteresse per la politica era dettato dalla nausea che mi si scatenava nel vedere come operavano quelle persone che avrebbero dovuto occuparsi degli interessi del Paese. Quindi non era la politica a nausearmi, ma coloro i quali si occupano - o meglio – avrebbero dovuto occuparsi di politica. Sono venuto a conoscenza di questo progetto, ho partecipato ad alcune riunioni e credo in questo gruppo di persone, ecco perché sono qui.
Gianpaolo
Gianpaolo
Autista, Corciano
Sono laureata in Scienze Politiche e mi occupo di editoria, inoltre collaboro nell'azienda artigiana di famiglia. Avvicinarmi a Umbria Possibile è stato naturale perché, come cittadina, credo nella partecipazione e nella libertà di opinione indirizzate alla costruzione di una società più giusta e conforme alla nostra Costituzione.
Simonetta
Simonetta
Corciano
Il mio impegno è cominciato quando ho visto quello che "non" stavano facendo i nostri amministratori regionali per il bene dell'Umbria. Parlando con alcuni amici sono venuto a conoscenza di questo nuovo gruppo che si stava formando, fatto di persone serie, competenti e fuori dalle vecchie logiche
Stefano Ingegnere settore energia, Città di Castello
Il primo impegno per il quale mi sono attivato è stato quello di collaborare alla stesura di alcune idee per la sanità umbra. Ci siamo ritrovati con altri medici e la cosa che più mi ha colpito è stata la piena condivisione di idee e progetti per migliorare la situazione attuale. Comunque per me è solo l'inizio
Sono una parrucchiera e sono arrabbiatissima: tasse a parte (che sono decisamente alte) non si vedono dei risultati concreti di impiego efficace di questi soldi. Mi sono domandata, allora, che posso fare io per manifestare questa rabbia? L'unico modo è stato quello di cominciare un impegno politico fatto con gente come me, che non si è mai occupato di politica. E adesso mi trovo qui
Roberta
Roberta
Parrucchiera, Corciano

umbriapossibile_logo_nuovo_piccolo

Umbria Possibile ha bisogno anche del tuo supporto. Se ti interessa essere informato o partecipare agli eventi che organizziamo compila i dati qui di lato e ti contatteremo il prima possibile

Il tuo nome

La tua email

Il tuo telefono

Come sei venuto a conoscenza di Umbria Possibile?

Se te lo hanno suggerito degli amici o colleghi potresti indicare il loro nome?

Richiedo di partecipare alle attività ed iniziative di Umbria Possibile